Sport

UNA TRADIZIONE CHE SI CONFERMA: EX CALCIATORI DI DIVERSE GENERAZIONI A FAENZA

Al ristorante "Tana del Lupo" nell'87 esimo raduno dei Veterani del Calcio Romagnolo si sono ritrovati oltre cento ex calciatori biancoazzurri, la parte più consistente, seguita dalla pattuglia forlivese con circa 40 ex giocatori. Poi da Lugo, Russi, Modigliana e Cesena. Una bella festa che si ripete ogni anno e che rimette assieme tanti ex atleti di generazioni diverse, tutti legati dalla comune maglia indossata nella loro carriera sportiva. Tiziano Scardavi, dirigente accompagnatore del Faenza calcio di oggi, ha curato l'organizzazione dell'evento, sulle orme di papà Sauro, per tanto anni motore del raduno dei biancoazzurri con l'ex campione Giacomino Neri. "Zinzo" Daniele Zinzani, pure lui ex calciatore e portiere manfredo, ha fatto gli onori di casa nel suo locale che è punto di riferimento di tanti faentini di diverse discipline sportive. 

Condividi: