Cronaca

Turismo: +6% di presenze a Riccione nel primo semestre dell’anno. Stecca solo l’extralberghiero

RICCIONE – Il primo semestre del 2017 si chiude a Riccione con un +6% di presenze (pari a 1.163.000 pernottamenti) e +10,8% di arrivi, secondo i dati pubblicati dall'Osservatorio turistico regionale, numeri – si legge in una nota – che sono un'ottima premessa e fanno ben sperare per la seconda parte dell'anno. Nel mese di giugno, poi, la città ha registrato +2,3% nelle presenze (pari a 635.189 pernottamenti) e +6,8% negli arrivi. Significative rispetto al totale sono le percentuali in aumento relative agli arrivi dall'estero, soprattutto quelle fatte registrare da mercati storicamente importanti come la Germania (+15%), la Svizzera (+9,3%), la Russia (+26%), la Svezia (+76%) e la Finlandia (+23,8%). Unica nota stonata in un quadro positivo è il dato relativo all'extralberghiero (gennaio-giugno -11,7%), che sconta l'incertezza dovuta alle recenti vicende che hanno coinvolto i campeggi e le nuove forme di ospitalità difficilmente rilevabili statisticamente.

Condividi: