Sport
    Sabato , 2 Dicembre 2017     17:28

Serie D, domani il Rimini F.C. affronta l’Aquila Montevarchi al Romeo Neri: le parole di Muccioli

RIMINI – Dopo l'anticipo di oggi, torna domani la Serie D. Altra sfida importante per il Rimini F.C., in piena corsa per la vetta a solo un punto dalla capolista Fiorenzuola. Domani infatti, allo stadio Romeo Neri, gli uomini di mister Muccioli affronteranno l'Aquila Montevarchi, quinta in classifica a 5 punti dal Rimini, squadra che vanta una delle migliori difese viste fin qui. Per i biancorossi qualche assenza (Ambrosini, Cola e Valeriani infortunati e Arlotti squalificato), ma anche una buona notizia: da domani la squadra scenderà in campo con le nuove maglie a scacchi.

Nella conferenza stampa di oggi, mister Muccioli ha aperto il dialogo analizzando il pareggio dell'ultima giornata in casa con il Romagna Centro: “Riguardo alla partita di sabato scorso, è stato un buon punto, alla luce dei risultati delle altre. Comunque è un girone veramente difficile, nel quale ogni domenica, contro ogni squadra, è difficile fare risultato. Sicuramente sabato scorso secondo me con un po’ più di fortuna e di attenzione avremmo potuto portare a casa i tre punti. Alla luce di questo per noi domani diventa fondamentale andarli a recuperare davanti al nostro pubblico, consapevoli che affronteremo una delle squadra più forti del girone. Ma noi giochiamo davanti ai nostri tifosi, sul nostro campo, dove nelle ultime uscite abbiamo dato prova delle nostre capacità”.

Il mister prosegue poi con la disamina dell'avversario di domani: “Il Montevarchi fa un buonissimo possesso palla, è una squadra molto fisica, che ha molta intensità. Ha giocatori molto rapidi sugli esterni e una punta centrale che credo sia tra le migliori della categoria come Essoussi. Noi in settimana li abbiamo studiati e cercheremo di andare a colpire i loro punti deboli. La formazione? Ci sono sempre alcuni ballottaggi, ma penso che a livello di atteggiamento e di disposizione non cambieremo particolari cose”.

Al mister anche l'onere di esporre il bollettino medico della settimana riguardo alle condizioni di alcuni dei suoi giocatori: “A parte Arlotti, assente per squalifica, non ci saranno Ambrosini, che ancora per qualche settimana dovrà stare fermo, Vesi, che sta recuperando molto bene dopo l’infortunio al ginocchio, ma per il quale i tempi di recupero sono ancora lunghi, Cola, che sabato è andato in panchina, ma dall’ecografia, il cui esito ci è stato comunicato solo sabato sera, ha due fratture alle dita, e Valeriani, che in settimana non si è allenato per niente e solo oggi ha fatto la parte atletica con il gruppo, per un problema alla schiena, una piccola ernia. Spero possa tornare a disposizione dalla prossima settimana. Petti, infine, ha un affaticamento, ma confido di poterlo recuperare”.

Muccioli spende infine anche qualche parola sul mercato appena aperto: “Come ho già detto, alleno un gruppo che credo mi stia dando tantissimo e che nelle prime 16 partite si è messo totalmente a disposizione. Anche dal punto di vista umano i ragazzi mi stanno dando tantissimo. Alla società non ho chiesto niente, se la società vorrà allungare la rosa chi arriverà dovrà entrare nel gruppo. Io penso ad allenare quelli che ho a disposizione”.

Condividi: