Cronaca

Scoperta a San Clemente una piantagione domestica di marijuana. E spuntano armi, ogive e proiettili

SAN CLEMENTE – Marijuana contenuta in barattoli, bilancini ed oggetti per il confezionamento della sostanza stupefacente, oltre che una serie di piantine di marijuana, è questo quello che gli gli agenti del Posto estivo di Polizia di Riccione hanno trovato e sequestrato nella tarda serata di ieri nella camera di un ragazzo di venticinque anni, nell’abitazione che condivide con i genitori a San Clemente. Nel corso della perquisizione i poliziotti, affiancati da unità cinofile, nella camera dei genitori del ragazzo hanno rinvenuto anche diversi proiettili da guerra per fucile Garand, 5 ogive ed altri due proiettili. Genitore e ragazzo, incensurati, sono stati denunciati in stato di libertà, il primo per detenzione di munizionamento non consentito e il secondo per coltivazione di cannabis e detenzione al fine di spaccio di sostanza stupefacente del tipo marijuana.

Condividi: