Cronaca

SANTARCANGELO: SERVIZIO CIVILE, ULTIMI GIORNI PER IL BANDO 2017/2018

Mancano ancora pochi giorni alla chiusura del bando del servizio civile nazionale 2017/2018. C’è infatti tempo fino a lunedì 26 giugno (ore 14) per partecipare al bando nazionale che a Santarcangelo mette a disposizione 11 posti tra biblioteca, musei comunali, servizi sociali e Santarcangelo dei Teatri. La domanda va presentata direttamente all’ente che lo propone con consegna a mano, tramite raccomandata con ricevuta di ritorno o via pec. La durata del servizio è di 12 mesi, durante i quali i volontari dovranno svolgere 1.400 ore di servizio complessive; è anche previsto un trattamento economico di 433,80 euro mensili lordi, oltre ad assicurazione e assistenza sanitaria.

“Le biblioteche come luogo di conoscenza ed integrazione”. Questa proposta afferisce alla biblioteca comunale e si rivolge a tre volontari interessati ad attività di informazione, promozione e valorizzazione della Baldini e dei servizi offerti ai cittadini, in particolare per ciò che riguarda la diffusione del piacere della lettura.

“I Musei: valorizzazione e godimento del patrimonio” è invece la proposta dei musei comunali rivolta a due volontari. Un progetto che parte dalla consapevolezza per cui la crescita culturale dei giovani non può prescindere dalla fruizione del patrimonio storico-artistico: l’obiettivo è dunque quello di migliorare l’accessibilità e la fruibilità dei musei, nonché l’offerta didattica per le scuole.

L’Unione di Comuni Valmarecchia nell’ambito dei servizi sociali mette a disposizione tre posti per il polo di Santarcangelo con il progetto “Minori insieme”, finalizzato al rafforzamento dei servizi di assistenza domiciliare, scolastica e residenziale nei confronti dei minori con specifiche problematiche, e all’ampliamento delle attività di educativa territoriale e animazione nei servizi di aggregazione per ragazzi.

Infine, il progetto “Il teatro e la sua comunità: le arti performative come strumento di cittadinanza attiva” mette a disposizione tre posti presso l’associazione Santarcangelo dei Teatri. Si tratta di un percorso di lavoro e al tempo stesso di formazione nell’ambito delle attività culturali, in cui i partecipanti potranno seguire i percorsi di ideazione, organizzazione e realizzazione delle manifestazioni e delle altre attività svolte.
 

Condividi: