News

RISCHIO LINCIAGGIO PER LA CONDUCENTE DEL SUV CHE HA INVESTITO IL BIMBO A MIRAMARE –

Il bimbo ricoverato al Buffalini di Cesena con gravi ferite e trasferito in tutta urgenza con l'elimedica, non sarebbe in pericolo di vita.

Avrebbe un trauma cranico e fratture scomposte alla mandibola..

L'auto, un Suv condotto da una donna che procedeva da monte a mare, potrebbe aver perso il controllo dell'auto

ed avrebbe investito il ragazzo che era sul ciglio del marciapiede prospicente la via Costantinopoli, ma saranno i rilievi della PM a

ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente.

Quel che è certo però che l'auto avrebbe proseguito la sua corsa fermandosi, a detta dei testimoni, solo perchè il semaforo

antistante il sottopasso ferroviario era rosso.

A quel punto dei cittadini si sarebbero avvicinati all'auto ed avrebbero fatto presente che c'eraun ragazzino a terra.

La conduttrice avrebbe negato l'accaduto, mandando su tutte le furie i frequentatori del bar vicino

che però hanno saputo mantenere la calma.

Questi ultimi avrebbero allertato la PM ed i mezzi di soccorso facendo irare e non poco la conduttrice del mezzo. 

All'arrivo dei soccorsi tutto sarebbe tornato nei giusti meandri.

Ora saranno i "municipali" a ricostruire tutto nei minimi particolari.

Condividi: