Cultura
    Martedì , 2 Ottobre 2018     15:55

Rimini: Teatro Galli parte il conto alla rovescia, tra 26 giorni il primo spettacolo

“E’ un teatro che brilla”. Non si parla di luci, ma di suoni e di note: la definizione è di Lamberto Tronchin, l’ingegnere incaricato dal Comune di Rimini di seguire la direzione lavori per l’acustica nell’ambito del percorso che ha portato alla ricostruzione del Teatro Galli. Un commento che arriva a seguito della prova del suono realizzata sabato pomeriggio all’interno del teatro polettiano: una prova acustica realizzata a sala vuota, che ha visto la partecipazione e il coinvolgimento del Coro Galli di Rimini, della Banda città di Rimini e di un ensemble d’archi. Pur realizzata in condizioni ancora provvisorie e non nella configurazione ‘definitiva’, la prova ha dato ottimi risultati in termini di ‘tempo di riverberazione’, indicatore fondamentale nell’acustica di una sala dedicata alla musica e all’arte. “Pur non essendo ancora nella configurazione definitiva, sono contento dell’esito di questa prova – spiega Tronchin – Non ci sono problemi, i tempi di riverberazione sono molto buoni e c’è una bella ‘coda’ sonora, una coda brillante. E’ un teatro che brilla”. La prova di sabato scorso è stata preceduta da altri test e altre prove seguiranno prima di domenica 28 ottobre, giorno del debutto del rinato teatro.

Aspettando Cecilia Bartoli: sabato 6 ottobre al via la prevendita

Continua quindi la marcia di avvicinamento alla riapertura del sipario del Teatro Galli, che si alzerà per la prima volta dopo 75 anni il 28 ottobre, tra ventisei giorni, con La Cenerentola di Cecilia Bartoli, opera in versione semiscenica che ha strappato nove minuti e mezzo di standing ovation al Festival KKL di Lucerna a metà settembre. Il primo evento di una inaugurazione lunga due mesi e che vedrà sul palcoscenico riminese anche la star della danza mondiale, Roberto Bolle (3 novembre) e Valery Gergiev con Simon Boccanegra (10 e 11 dicembre). Tre eventi che fanno parte di un calendario fitto di appuntamenti, che si arricchisce di giorno in giorno, pensato per dare a tutti la possibilità di sedersi a teatro e riabbracciare un pezzo di storia e della cultura della città.

La prevendita per gli eventi inaugurali scatterà sabato 6 ottobre alle 10 alla biglietteria del Teatro Novelli, dalle 12 anche on line (previa registrazione e pagando tramite carta di credito). Sul sito internet del Teatro (www.teatrogalli.it) sono disponibili tutte le informazioni sulla prevendita e i prezzi dei biglietti.

 

Condividi: