Cronaca

Rimini, minaccia la ex di sfregiarla con l’acido, arrestato 42enne per lesioni e maltrattamenti

RIMINI – È stato arrestato questa mattina dalla polizia di Rimini un 42enne della provincia di Bari per lesioni, minacce e maltrattamenti in famiglia. L'uomo, che ha un passato di dipendenza, da tempo manifestava segnali di squilibrio nei confronti dell'ex compagna, dalla quale ha avuto anche una figlia.

Messaggi insistenti, liti, richieste di soldi e minacce di aggressioni con l'acido, corredate dall'invio sul cellulare della ex di una foto di Gessica Notaro, la ragazza riminese sfregiata con l'acido dall'ex compagno. Sono questi alcuni dei gesti che hanno allarmato la donna e la polizia, che nell'ultimo periodo ha tenuto l'uomo sotto una "dinamica vigilanza". Il controllo è durato fino ad oggi, quando il gip di Rimini ha convalidato l'arresto di fronte a prove evidenti e l'uomo è stato portato in carcere. Nel suo pericoloso delirio, il 42enne ha minacciato non solo l'ex, ma anche la madre e il nuovo compagno di lei, oltre che i propri familiari.

Condividi: