Cronaca
    Lunedì , 26 Novembre 2018     17:30

Rimini: Minacce e oltraggio a pubblico ufficiale, denunciati un uomo e una donna

Nella notte appena trascorsa gli agenti delle Volanti della Questura, sono dovuti intervenire in due occasioni poiché erano giunte segnalazioni di persone che litigavano pesantemente in strada.

Nel primo caso, l’intervento effettuato poco dopo le due, in Via Sirani nei pressi di un locale, ha riguardato un gruppo di quattro o cinque persone che per futili motivi e per aver alzato troppo il gomito, stavano discutendo animatamente con urla grida e spintoni.  L’arrivo dei poliziotti ha si calmato gli animi, ma nel corso dell’attività alcuni dei presenti non si sono comunque trattenuti arrivando a minacciare anche gli agenti e per questo motivo un uomo (originario della Lombardia) e una donna, riminese, entrambi 42enni sono stati alla fine denunciati per minacce ed oltraggio a P.U., mentre altri due uomini (un 42enne di origine campana ed un 34enne riminese) sono stati sanzionati per ubriachezza ai sensi dell’art. 688 c.p..

Il secondo intervento è stato effettuato intorno alle quattro in via Dante, ove era stata segnalata una lite in strada. Giunti sul posto gli agenti hanno trovato due donne ed un uomo; quest’ultimo riferiva, e le due donne confermavano, di avere avuto poco prima una violenta discussione con un suo conoscente e quest’ultimo al culmine del litigio lo aveva colpito al volto con un pungo per poi allontanarsi. Dopo aver richiesto l’intervento di una ambulanza in quanto l’uomo presentava ecchimosi al volto, gli agenti lo hanno reso edotto delle sue facoltà di legge.

Condividi: