Cronaca
    Giovedì , 7 Dicembre 2017     09:52

Rimini: madri sotto choc, foto nude delle piccole figlie in pose hot, in giro per il web

Rimini: Sarà stato per gioco, per scherzo, per sentirsi donna, sarà stato tutto quello che può pensare una bimba di 10-11 anni, ma la realtà è molto peggio dei pensieri forse innocenti che si hanno a quella età. Per noia, in classe, tra ragazze nasce la solita chat di gruppo su WhatsApp, iniziano a girare foto in pose hot, sempre più spinte, di piccole bimbe traformate in Lolite ammiccanti e provocanti, sicure che nessun altro vedrà mai quelle foto.

Come spesso accade e di casi analoghi ce ne sono stati vari, la rete non perdona, una falla si crea sempre, le foto iniziano a uscire dalla chat, iniziano a girare, tra gli amici, i non amici, ovunque, finchè arrivano anche a un genitore e da quel momento tutto diventa amaro, la vergogna inizia a crescere, il gioco si spegne e ci si scontra con la realtà.

Dopo le denuce di alcune madri, la polizia postale di Rimini ha iniziato ad indagare sul fatto.
Quello che davvero stupisce è l'età delle ragazzine, troppo piccole per avvicinarsi a un mondo che non le appartiene, c'è qualcosa di sempre più sbagliato nella nostra società, saranno i messaggi che arrivano dalla Tv, pubblicità, dal web. I bambini vanno protetti, sono il nostro futuro e non crediamo sia questo il futuro che avremmo voluto per noi.

Condividi: