Cronaca

RIMINI: LA POLIZIA MUNICIPALE SANZIONA 5 MINIMARKET PER VENDITA ABUSIVA DI ALCOL E 7 PALLINARI

Sono stati cinque i gestori di minimarket sanzionati ieri sera dalla Polizia Municipale di Rimini nell’ambito dell’attività di contrasto alla vendita abusiva di alcol. Un’attività che mira da una parte a reprimere le violazioni alle normative locali e nazionali in materia di vendita di bevande alcoliche e dall’altra vuole tutelare in particolare i giovani consumatori, i più coinvolti da questo tipo d’abuso commerciale. Durante i controlli di ieri sera gli agenti hanno sanzionato cinque gestori di minimarket della zona mare per aver venduto bottiglie di vetro dopo le 22, in violazione dell’articolo 34 del Regolamento di Polizia urbana (sanzione da 1.032 euro). Uno dei cinque risulta essere un recidivo: da inizio stagione sono già tre infatti le violazioni registrate a suo carico.

Serata di controlli anche per il Nucleo operativo anti abusivismo commerciale, da fine aprile impegnato quotidianamente nel contrasto verso le problematiche connesse alle varie forme di abusivismo e di illecita occupazione di suolo pubblico (venditori non autorizzati, pallinari ed esercizio della prostituzione in strada). Durante il presidio della zona mare, da Marina centro a Miramare, gli agenti hanno fermato una batteria di pallinari presente in viale Vespucci: per i sette organizzatori, tutti di nazionalità rumena, sono scattati verbali da mille euro ciascuno come previsto dal Regolamento di Polizia urbana.

Condividi: