Cronaca

RIMINI: IN ARRIVO LE LETTERE DI CORTESIA PER CHI NON HA PAGATO LE MULTE

Il Comando della Polizia municipale del Comune di Rimini comunica che, come in essere da una decina d’anni, è stata attivata una campagna d’informazione per avvisare i cittadini della prossima scadenza dei termini per la messa in ruolo delle sanzioni amministrative insolute. Si tratta di una “lettera di cortesia” che, prima di mettere le sanzioni amministrative insolute e non pagate a ruolo trasmettendole al concessionario del servizio di riscossione Sorit, avvisa i cittadini della scadenza, dando così la possibilità a coloro che per diversi motivi non l’hanno ancora fatto della possibilità di mettersi in regola ed evitare così gli aggravi che la procedura di riscossione coatta comporta. La lettera, infatti, indicando il numero e la data del verbale, la data di notifica, l’importo da pagare, informa che il procedimento potrà essere estinto provvedendo al pagamento delle somme indicate attraverso il modulo di conto corrente postale, precompilato in tutte le sue parti, allegato alla lettera o in un’altra delle modalità previste (bonifico o online). Ciò consentirà al cittadino di mettersi in regola estinguendo l’insoluto e evitando l'avvio della procedura esecutiva con l'ulteriore aggravio delle maggiorazioni previste dalla legge che prevedono interessi pari al 10% per ogni semestre decorrente dalla scadenza del termine di 60 giorni dalla data di contestazione immediata o di notifica del verbale, fino alla data d'iscrizione a ruolo. Indicato nella lettera anche il termine ultimo per il pagamento prima della messa in ruolo. Lo Sportello Front office dell’Ufficio Contravvenzioni di via Euterpe 12 (tel 0541704501, 0541704536, fax 0541704597) è attivo nelle giornate di lunedì, giovedì e sabato dalle ore 11 alle 13, dalle 15 alle 18 nella giornata di martedì e dalle 16 alle 18 in quella di giovedì. E’ possibile visualizzare i verbali delle contravvenzioni contestate online collegandosi al sito internet www.comune.rimini.it sezione Polizia Municipale – contravvenzioni

Condividi: