Cronaca

RIMINI: GLI ATTI DEGLI APOSTOLI LETTI PER TRE ORE IN PIAZZA TRE MARTIRI SOTTO UN GAZEBO


Una lettura continuata della Bibbia di tre ore, canti, e un’adorazione eucaristica. Per un sabato di preghiera e fraternità. “La Tenda della Testimonianza” è l’iniziativa pensata dalle aggregazioni laicali della Diocesi di Rimini in preparazione all’Assemblea Sinodale diocesana, dal titolo: “Verso la Chiesa che sogniamo, fare strada assieme”, in programma il 2-3 giugno in diversi punti di Rimini.
“La Tenda” aprirà i battenti sabato 27 maggio alle ore 17 in piazza Tre Martiri: si tratta di un gazebo allestito a fianco del tempio dei Paolotti, nel quale si alterneranno due momenti. Il primo è la lettura integrale degli Atti degli Apostoli: trenta lettori (“voci” appartenenti a diverse associazioni e aggregazioni laicali) si alterneranno all’«ambone» allestito all’interno della tenda per “dare voce” alla Parola di Dio.
Ad aiutare i lettori nella suddivisione di versetti e capitoli e nello stile, è stato don Davide Arcangeli, responsabile diocesano Settore Apostolato Biblico.
Tale lettura sarà intercalata da alcuni canti, mentre diversi sacerdoti saranno disponibili a confessare, dentro e fuori la tenda.
Il secondo momento della “Tenda”, previsto dalle ore 21 alle 22.30, è il “Roveto Ardente”, ovvero l’adorazione eucaristica con possibilità di dialogo e di confessione con diversi sacerdoti e lo stesso Vescovo di Rimini Francesco Lambiasi. L’adorazione prevede anche musiche e momenti di silenzio, e sarà guidata da don Fulvio Bresciani, consigliere spirituale del Rinnovamento nello Spirito Santo della regione Emilia Romagna. “Il momento di preghiera e testimonianza in programma in piazza Tre Martiri vuole essere un segno anche pubblico per prepararci alla celebrazione dell’Assemblea Sinodale di Pentecoste. – sono parole del Vicario generale della Diocesi, don Maurizio Fabbri – Proprio perché è lo Spirito Santo il vero protagonista di ogni cammino missionario ed è la Parola di Dio che ci convoca e ci invia in missione, è stata pensata la lettura continua del libro degli Atti degli Apostoli, proclamata da rappresentanti di diverse associazioni e movimenti ecclesiali, e invocheremo il dono dello Spirito nella Adorazione Eucaristica”. La “Tenda” traduce già in qualche modo lo spirito sinodale che l’Assemblea diocesana ha sposato e intende perseguire come metodo. “La scelta degli Atti degli Apostoli ci sembrava adeguata in questo cammino verso Pentecoste e di spirito missionario” aggiunge la coordinatrice della Tenda, Daniela Fonti.

Condividi: