Sport
    Sabato , 14 Luglio 2018     11:21

Rimini for Mutoko. Alla Runrise tanti cuori buoni corrono al sorgere del sole

Rimini. Spiaggia bagno 34, 14 luglio.

È un sabato mattina qualunque, non ha nulla di diverso dagli altri giorni, chi è riuscito a scampare al venerdì 13, tira un sospiro di sollievo e chi invece non è superstizioso non ha niente da festeggiare o di diverso dal solito da fare.

In realtà, qualcosa di strano c’è e la mia testa lo sente bene, visto che necessita della mia mano per restare sù e il mio corpo si sente sicuramente più rigenerato, come il cuore.

Correre per Rimini for Mutoko è un’esperienza che consiglio vivamente a tutti di provare, soprattutto se fatto al sorgere del sole. Stamattina, 14 luglio, alle 5.40 si è svolta la Runrise, camminata-corsa durante le prime ore dell’alba, per ammirare uno spettacolo naturale, risvegliare il proprio corpo, ma ancora più gratificante se sappiamo che è stato fatto per qualcuno che ha veramente bisogno.

Rimini for Mutoko è una ONLUS nata nel 2016, da un gruppo di amici e famiglie già associato che ha dedicato e dedica parte del proprio tempo libero a progetti di utilità sociale, nato da un’idea di Giorgio Casadei nel 2001.

La Runrise è alla sua terza edizione ed è sempre più apprezzata dai riminesi, così come gli altri eventi sportivi organizzati durante tutta la settimana al bagno 34.

Nonostante l’ora da sonno, la spiaggia di fronte al bagno 34 era gremita di persone, dalle più giovani ai più maturi e non sono mancati nemmeno i loro amici pelosi. Tutti insieme per una corsa che simboleggia molto.

Il costo dell’iscrizione sarà devoluto ad un progetto, il quale obiettivo è quello di riuscire a salvare più bambini africani possibili che abbiano problemi di cuore, portandoli in Italia a farsi curare ed operare da medici competenti per poi ritornare a casa più forti di prima.

È un progetto che non ha solo un obiettivo pratico, ma fa anche bene al cuore di chi con quel poco che ha si mette a disposizione. Il motto di questa associazione di amici è: “Tante briciole messe insieme formano un panino e un panino vuol dire salvare la vita a un bambino”.

Questa corsa può essere interpretata come una grossa metafora, insita in questo sport, correre significa metterci molto impegno, volontà e passione per arrivare alla propria destinazione e forse questo è il messaggio importante e intrinseco a questa manifestazione, la volontà e la messa a disposizione di molti può portare a grandi mete. Ancora di più se come sfondo si ha la suggestiva nascita del sole, a simboleggiare quanto può essere creato e costruito tutti insieme, perché una speranza nuova esiste sempre.

Rimini for Mutoko, è un tesoro da scoprire, potete visitare il loro sito e conoscere i tanti progetti: https://www.riminiformutoko.it/?v=cd32106bcb6d.

Il bene, fatto in silenzio, non ha mai fatto così tanto rumore!

 

Ilaria Ferrari

Condividi: