News

Rimini, fioriere in centro al posto dei fittoni di cemento per limitare l’accesso ai veicoli

RIMINI –  Questa mattina i tecnici dell’ufficio qualità urbana del Comune di Rimini hanno iniziato a sostituire i fittoni di cemento posizionati per limitare l’accesso ai mezzi alle piazze e ai vicoli del centro storico – così come dispongono le ultime indicazioni per le città italiane del Ministero degli Interni – con fioriere, realizzate con materiali e colori che caratterizzano l’arredo urbano del cuore antico della città. Il progetto è stato condiviso con la Questura di Rimini e con la Polizia Municipale, che ha dato il via libera al posizionamento delle sei fioriere in corrispondenza in via Poletti, piazza Cavour, via Gambalunga, piazza Ferrari, via Garibaldi e piazza Tre Martiri. Quattro delle sei fioriere sono state offerte dalla ditta Ecoservice, mentre l’allestimento del verde è a cura della ditta Bilancioni.

“Si è discusso tanto quest’estate su come coniugare la necessità di integrare i sistemi di sicurezza con il contesto urbano, soprattutto in località ad alta frequentazione turistica o di alto valore artistico e culturale  – sottolinea l’assessore ai lavori pubblici Jamil SadegholvaadIn particolare proprio nel nostro centro storico, oggetto di numerosi interventi di riqualificazione che hanno lo scopo di valorizzare il nostro importante patrimonio culturale e di conseguenza elevarne l’attrattività. I blocchi di cemento, oltre ad essere antiestetici, rappresentano anche il segnale di città che si chiudono, che hanno paura. Sostituire i fittoni con delle fioriere quindi, oltre a rendere più gradevole l’impatto delle barriere, assume anche un valore simbolico, di una comunità che ai muri risponde con la bellezza”.

 

Condividi: