Cultura News

Rimini: “educare ai sentimenti”, questo il tema della decima edizione del Mese delle famiglie

RIMINI –  “Essere genitori oggi: educare ai sentimenti” è il tema scelto per la decima edizione del Mese delle famiglie, l’iniziativa promossa dal Centro per le famiglie del Comune di Rimini in collaborazione con l’azienda sanitaria locale di Rimini e altre associazioni della città, che nasce con l’obiettivo di creare occasioni di incontro, di confronto e di gioco dedicato in particolare a chi ricopre il ruolo di genitore. Oltre un mese di appuntamenti, tra laboratori, incontri, spettacoli che quest’anno seguono un filone di cui si avverte l’urgenza: lo stare bene in famiglia attraverso l’educazione ai sentimenti. Genitore, figlio, nonno o semplicemente vicino di casa: tutti sono chiamati a fare la propria parte per contribuire a rendere più rispettose e serene le relazioni interpersonali, spesso inevitabilmente influenzate dalle difficoltà e dalle sfide della vita quotidiana. Educare le persone ai sentimenti, sia in età evolutiva sia in età adulta, significa conoscere i propri bisogni, conflitti e sofferenze per essere capaci poi di riconoscerli nell’altro e comprenderne le reazioni emotive. Il Mese delle Famiglie 2017 ha quindi l’ambizioso obiettivo di contribuire a costruire una cultura della comprensione e del rispetto in ambito familiare e interpersonale, sociale, scolastico e lavorativo.

Il vicesindaco di Rimini Gloria Lisi spiega: “Educare ai sentimenti è un’impellenza. La cronaca quotidiana non ci risparmia dolori, resoconti di comportamenti barbari, disumani, illogici, che purtroppo spesso si sviluppano nell’ambiente famigliare, che nascono dall’impossibilità di riuscire a gestire le relazioni, all’incapacità di difenderle. Quello che dovrebbe essere un rifugio, diventa una trappola. Ci sono casi eclatanti, che sfociano in violenze drammatiche e finiscono sui giornali, ma ci sono anche tanti episodi del quotidiano, meno esasperati ma comunque negativi, che finiscono per compromettere le dinamiche famigliari. Ecco perché l’educazione gioca un ruolo imprescindibile per una comunità rispettosa: il Mese delle Famiglie e più in generale l’attività del Centro  si propone di dare strumenti alle famiglie per migliorare le relazioni, attraverso laboratori, conferenze, approfondimenti ed esperienze per i più piccoli”.

Il programma completo è reperibile sul sito del Comune di Rimini (www.comune.rimini.it/comune-e-citta/comune/centro-le-famiglie) e sulla pagina facebook "centro famiglie rimini"

Condividi: