Cronaca

Rimini: confermato l’arresto per Guerlin Butungu, il 20-enne stupratore

RIMINI – È stato convalidato l'arresto di Guerlin Butungu, il 20-enne originario del Congo accusato di aver commesso, in concorso con tre minori, i due stupri di Miramare di Rimini del 26 agosto scorso. Il ragazzo è stato ascoltato per un'ora e mezza, poi il giudice ha deciso di predisporre la misura cautelare nei suoi confronti che sarà confermata entro domani.

Intanto si è conclusa l'udienza per la convalida del fermo dei due fratelli marocchini minorenni, accusati anch'essi per il duplice stupro. Dopo due ore, il Gip non ha preso una decisione definitiva sulla richiesta della Procura della custodia in carcere per i due giovani. Gli avvocati degli imputati fanno sapere che i loro assistiti hanno risposto alle domande dei magistrati confermando le precedenti dichiarazioni, mantenendo un atteggiamento collaborativo.

Condividi: