Cronaca
    Venerdì , 17 Novembre 2017     18:28

Rimini, arrestato 25enne rumeno per resistenza e violenza a pubblico ufficiale

RIMINI – Ieri sera, una giovane donna riminese ha richiesto l'intervento della Polizia poiché il suo ex compagno, un rumeno di quasi 25 anni, continuava a suonare con insistenza al citofono della sua abitazione per parlare con lei della recente conclusione del loro rapporto. L'uomo infatti, che ha tentato più volte anche di scavalcare il cancello della casa della donna, non si rassegnava alla fine della loro relazione.

Quando sul posto sono arrivati gli agenti, il giovane ha iniziato a inveire e proferire minacce contro la donna e il padre di questa, scesi nel frattempo in giardino. Nonostante gli agenti di polizia abbiano intimato al 25enne di calmarsi e allontanarsi, lui ha perseverato nel suo comportamento aggressivo; vedendosi venire incontro i poliziotti, l'uomo li ha aggrediti con calci e pugni, costringendo gli agenti a bloccarlo con la forza e ad accompagnarlo in questura, dove è stato arrestato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale e per essersi rifiutato di fornire le proprie generalità.

Condividi: