Cronaca

Riccione, 50enne evita l’Alt e si da alla fuga in moto: arrestato dopo 4 km di inseguimento

RICCIONE – Non si è fermato all'Alt impostogli dai carabinieri lungo la strada e si è dato alla fuga per le vie di Riccione, a bordo del suo motociclo. È successo nella notte tra sabato e domenica, protagonista un 50enne italiano che è stato arrestato dalla polizia per resistenza a pubblico ufficiale. Infatti l'uomo, in sella al suo motociclo, non si è fermato all'Alt degli agenti appostati in via Giulio Cesare, dandosi poi alla fuga. Una corsa lunga 4 chilometri, durante la quale l'uomo ha proseguito per le vie del centro ad alta velocità, ignorando ogni semaforo e rischiando più volte di causare incidenti fra i veicoli, mettendo così in pericolo l'incolumità dei passanti. I carabinieri sono riusciti infine a fermarlo dopo che l'uomo aveva imboccato nel senso inverso a quello consentito via Monti. Ora l'uomo, arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, dovrà dare delle valide spiegazioni per aver cercato in tutti i modi di evitare il controllo degli agenti.

Condividi: