Cronaca
    Mercoledì , 6 Dicembre 2017     09:31

Ravenna: Poliziotto non in servizio ferma un uomo per ricettazione.


Chi ama il suo lavoro lo fa sempre, in qualsiasi momento, qualcuno forse anche mentre dorme. Questo potrebbe essere il casa del Sovraintendente Capo della Polizia di Stato in servizio prezzo la Polizia Ferroviaria del Friuli Venezia Giulia. Libero dal servizio, sulla banchina della Stazione di Bologna, nell'attesa del treno, ha notato un uomo con fare sospetto, che attraversava i binari con un fagotto sotto il braccio, insospettito da tale situazione l'ha seguito sul treno in partenza, una volta essersi qualificato ha chiesto i documenti al sospetto.

Privo di ogni documento alla prima fermata utile, Faenza, è stato accompagnato presso il posto di Polizia, il sospetto dichiarava di essere italiano e di avere 42 anni e che il fagotto che teneva sotto il braccio non era altro che il pc di sua sorella, medico lì in zona. All'accensione del Pc si scopriva sul desktop la foto di una donna e vari video che la riprendevano mentre lavorava in un bar. Partiti gli accertamenti della Polizia e trovata la donna, la stessa è stata invitata ad accertarsi di avere ancora il Pc, in quel momento ne constatava il furto sporgendo regolare denucia agli uomini della Polizia. 
A.M. 42 enne è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per il reato di ricettazione ed il PC è stato restituito alla legittima proprietaria.

 

Condividi: