Cronaca
    Mercoledì , 22 Novembre 2017     17:22

Ravenna, non può licenziare due dipendenti, brucia la loro roulotte: arrestato e liberato

RAVENNA – È stato arrestato dai carabinieri un agricoltore di San Pietro in Vincoli, in provincia di Ravenna, per danneggiamento aggravato e tentata estorsione ai danni di due suoi dipendenti cinesi che non poteva licenziare. L'uomo ha dapprima minacciato i due dipendenti – ormai non più graditi e dai quali pretendeva il pagamento di un vecchio debito – puntando contro di loro una pistola e brandendo un bastone. Poi la situazione è degenerata e l'uomo ha dato fuoco alla roulotte che da tre anni aveva messo a disposizione dei due cinesi affinché abitassero lì. Dopo l'arresto però l'agricoltore è stato liberato dalla Procura stessa, in ragione delle tesi difensive addotte dall'uomo.

Condividi: