Cronaca

Ravenna, carabinieri sequestrano 2 tonnellate di droga da un furgone

RAVENNA – I carabinieri di Ravenna hanno sequestrato venerdì scorso oltre due tonnellate di droga, fra marijuana e hashish, rinvenute dentro un furgone. Il sequestro è avvenuto in seguito a un fatto accaduto nella mattina dello stesso giorno: a Lido di Classe, sul litorale ravennate, due uomini a bordo di un'auto avevano forzato un posto di blocco dei carabinieri, probabilmente per fare da apripista al furgone carico di droga, a bordo del quale c'erano altri due uomini. Nell'incursione, i criminali hanno anche esploso alcuni colpi di pistola all'indirizzo dei militari.

Durante le fasi seguenti di ricerca, condotte anche con l'ausilio di un elicottero dell'Arma, è stato ritrovato il furgone. Uno dei carabinieri, il maresciallo della vicina stazione di Savio, ha ingaggiato una colluttazione con uno dei quattro, cadendo in un canale dopo aver strappato l'arma al criminale. Poi i quattro sono stati fermati e arrestati e all'interno del furgone è stato scoperto un carico di 2 tonnellate di droga.

Condividi: