Eventi Istruzione
    Mercoledì , 3 Ottobre 2018     10:31

“Per virtù d’erbe ed incanti”: incontro al Musme di Padova

Evento tenutosi Sabato 29 settembre alle 16 “Per virtù d’erbe ed incanti”, di Erika Maderna, Aboca Editore. Presenta e modera: Maria Cristina Villani, botanica dell’Orto Botanico di Padova. Partecipa: Erika Maderna, autrice Evento Gratuito Elena la “Draga”, considerata indemoniata, Gostanza, l’indovina, arrestata per pratiche del “fare medicine”, Benvegnuda Pincinella, denunciata come strega perché curava co le erbe: sono alcune delle donne a cui il libro della scrittrice Erika Maderna rende omaggio per ricordare e indagare la figura femminile trasfigurata in demone dalle vicende della storia.

In questo saggio riccamente illustrato, si ripercorrono le vicende di quelle che la storia ha chiamato malefiche, incantatrici, fattucchiere, streghe, circoscrivendo, della loro vicenda collettiva, l’aspetto legato ai saperi medicinali, e indagando le storie di persecuzione insieme alle biografie di sette donne accusate, in epoche diverse, di praticare la magia terapeutica, confermado come da sempre la donna-strega ha praticato la medicina, spesso velata di magia, contribuendo a mantenere vivo l’antico approccio rituale e simbolico alla malattia. Erika Maderna, laureata in Etruscologia e Archeologia Italica presso l’Università degli Studi di Pavia, si è stabilita anni fa nella Maremma toscana, spinta dal richiamo della terra degli Etruschi. Vive a Grosseto, dove insegna, scrive articoli, traduzioni e saggi di cultura e archeologia classica. Ha approfondito in precedenti pubblicazioni il tema della cosmesi nelle civiltà mediterranee antiche (Antichi segreti di bellezza, Aldo Sara Editore 2005).

Per Aboca Edizioni è autrice anche di Aromi sacri Fragranze profane – Simboli, mitologie e passioni profumatorie nel mondo antico (2009), Medichesse – La vocazione femminile alla cura (2014), Le mani degli dèi – Mitologie e simboli delle piante officinali nel mito greco (2016).

Sofia Longo

 

Condividi: