News
    Giovedì , 6 Settembre 2018     16:42

Ormai completata la nuova area di sgambamento per cani al parco Francolini

Ormai completata la nuova area di sgambamento per cani realizzata all’interno del parco Francolini. Da qualche giorno, infatti, una recinzione in metallo di colore verde delimita i circa 1.000 metri quadrati interamente dedicati ai cani e ai loro proprietari.

 

L’area, collocata fra lo spazio giochi e il parcheggio, nei prossimi giorni sarà completata con panchine e impianto di illuminazione, oltre a giochi per cani, sacchettini per la raccolta degli escrementi e cartelli sulle modalità di utilizzo. All’area sgambamento cani presente da anni nel parco Cappuccini si aggiunge dunque quella del parco Francolini, che può vantare fra l’altro alcuni alberi ad alto fusto. Realizzata anche grazie a una raccolta fondi avviata alcuni anni fa da Tutto Zoo Magasin in collaborazione con la Pro Loco – che ha destinato al progetto circa 4.000 euro – la nuova area per cani è costata complessivamente 16.631 euro.

 

Sono ancora in corso, intanto, le valutazioni in merito alla possibilità di coinvolgere un’associazione animalista a cui affidare la gestione dell’area, che potrebbe così essere utilizzata anche per addestramento cani e iniziative a tema. Nelle prossime settimane, infine, l’area sgambamento sarà inaugurata in una data attualmente in corso di definizione.

 

Per l’assessore ai Lavori pubblici Filippo Sacchetti la nuova area sgambamento cani costituisce un ulteriore tassello di un più ampio progetto di riqualificazione che ha permesso di dotare il parco Francolini di nuove funzioni. “Grazie ai lavori realizzati con il progetto vincitore del bilancio partecipato 2017 – afferma l’assessore Sacchetti – abbiamo dato corso a una serie di interventi che hanno innanzitutto permesso di migliorare il campo da basket, dotarlo di due tribunette nonché realizzare altre strutture dedicate allo sport come il campo da pallavolo e una palestra a cielo aperto donata dall’azienda Happiness. Con ulteriori fondi stanziati dal Comune, inoltre, alcuni giochi per bambini sono stati sostituiti mentre altri ancora sono stati oggetto di interventi di manutenzione. Infine – conclude l’assessore – in seguito al protocollo d’intesa approvato in consiglio comunale fra Amministrazione e Fondazione Francolini, è ormai a buon punto anche il progetto per la realizzazione di un parcheggio pubblico-privato in via Andrea Costa sul lato attiguo al parco Francolini”.

Condividi: