Economia

NUOVE IDEE NUOVE IMPRESE: LA GARA DELLE STARTUP CONTINUA, ORA IL VAGLIO DEL COMITATO TECNICO

Al via la seconda fase della Business Plan Competition "Nuove Idee Nuove Imprese 2017". Il percorso delle 69 idee d'impresa presentate da 214 partecipanti continua: dopo una prima fase in cui i partecipanti hanno frequentato un corso di formazione coordinato dall'Alma Mater Studiorum, Campus di Rimini, ora dovranno passare l'esame del Comitato Tecnico Scientifico che si riunirà mercoledì 26 luglio, presieduto dal Presidente dell’Associazione Maurizio Focchi. Successivamente i partecipanti potranno accedere a un secondo corso di formazione completo finalizzato ad accompagnarli fino alla creazione dell'impresa. Lezioni, testimonianze e incontri di alto profilo per gli "startuppers", che hanno dimostrato di avere fiducia nel buon ingresso sul mercato, ispirati dalla capacità di affrontare la competizione e dalla validità della propria idea. L'attuale crisi economica non sembra essere un ostacolo per i giovani aspiranti imprenditori, mentre a preoccuparli maggiormente sono i costi da sostenere e le macchinose procedure burocratiche.

“Da parte di tutto il Comitato Tecnico Scientifico", commenta Maurizio Focchi, Presidente della neonata Associazione Nuove Idee Nuove Imprese, "rivolgo ai numerosi e intraprendenti partecipanti di quest’edizione un grande in bocca al lupo, con l’augurio che sempre più idee innovative, frutto di audacia, professionalità e grande dedizione, possano trovare concrete possibilità di realizzazione. L’Associazione viaggia proprio in questa direzione. È nata con il preciso obiettivo di individuare nuove idee di impresa, accompagnarle e trasformarle in aziende formate, in grado di raggiungere il successo nel proprio mercato, attraendo investimenti e generando nei territori di Rimini e San Marino nuove e significative competenze di valore innovativo”.

Condividi: