News

Misano World Circuit ha raccolto 5.000 euro per la Comunità Papa Giovanni XXIII

RIMINI – Oggi a Rimini, i principali Consorzi Nazionali per il riciclo e il recupero degli imballaggi hanno devoluto un contributo di 5.000 euro a favore dell’Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII. Il contributo deriva dall’attività di raccolta differenziata che ha avuto luogo durante KiSS Misano-Keep it Shiny and Sustainable, il programma di sostenibilità ambientale e sociale promosso per il secondo anno consecutivo da Misano World Circuit in occasione del Gran Premio Tribul Mastercard di San Marino e della Riviera di Rimini, disputato a settembre sul tracciato romagnolo intitolato a Marco Simoncelli.

I Consorzi Nazionali CiAl (alluminio), Comieco (carta e cartone), Corepla (plastica), CoReVe (vetro), Ricrea (acciaio) sono stati partner istituzionali del programmma KiSS Misano. L’iniziativa di raccolta fondi era collegata alla raccolta differenziata per stimolare spettatori e fans a differenziare correttamente i rifiuti.

I cinque Consorzi hanno contribuito in parti uguali, ciascuno con mille euro. I fondi sono stati consegnati oggi, 9 novembre 2017, nell'ambito della 21a edizione di Ecomondo (Fiera Internazionale del Recupero di Materia ed Energia e dello Sviluppo Sostenibile) nelle mani di Stefano Vitali dell'Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII.

I fondi donati andranno a supporto delle attività dell'Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII, l'ente non profit fondato nel 1968 a Rimini da Don Oreste Benzi, impegnato nel contrasto all'emarginazione e alla povertà attraverso l'accoglienza e l'assistenza a persone e famiglie bisognose.

Condividi: