Sport

L’UNDER 20 HANDBALL FAENZA NON FA L’EXPLOIT. ORA ATTESA PER L’UNDER 14 AL TROFEO CONI

Si sperava in qualcosa di più. Le potenzialità c'erano tutte, ma l'Handball Faenza nel torneo conclusivo nazionale del campionato Under 20 è rimasta un po' al di sotto delle aspettative. Inserita nel girone C, sulla carta il più abbordabile, la squadra allenata da coach Fabrizio Folli si è piazzata al terzo posto e non si è qualificata per le semifinali. Come ha spiegato l'allenatore manfredo, deluso per l'esito della manifestazione, "i ragazzi non hanno sopportato la tensione e non sono riusciti a esprimersi come potevano. L'approccio delle prime partite non è stato dei migliori".  Faenza ha pareggiato nella prima gara con Verde Verdeazzurro Sassari (26 – 26) sprecando una opportunità di aprire con un successo, poi è stato battuto 23 – 25 dal Valentino Ferrara Benevento dell'ex giocatore biancoazzurro ora dirigente campano Omar Tretola. E' stata una sconfitta pesante per come è maturata visto che a Faenza sono stati annullati due gol apparsi regolari mentre agli avversari sono stati concessi diversi rigori. Nelle gare successive la formazione faentina si è rifatta con Chiaravalle superata 29-25 e poi con Ginnastica Spezia 26-20, ma non è stato sufficiente per passare in semifinale. Per la cronaca il successo è andato ai lombardi dell'HC Molteno che, nella stagione della promozione in Serie A1 con il team senior, hanno centrato anche il primo titolo italiano giovanile nella storia del club, strappandolo ai campioni uscenti del Pressano in una finale bellissima, con il risultato incerto fino all'ultimo terminata 28-27. Benevento e Sassari dopo aver eliminato Faenza hanno concluso il torneo al terzo e quarto posto dopo la finalina che i campani hanno vinto 33-22.

UNDER 14 – TROFEO CONI

Ora l'ultimo impegno regionale attende la Under 14 di Pierangelo Chiarini (nella foto)  che venerdì 9 giugno sarà a Casalgrande per la final four della fase regionale del trofeo CONI, manifestazione organizzata dalla FIGH. La squadra manfreda incontrerà in semifinale i padroni di casa del Casalgrande con fischio d'inizio alle ore 10. Alle 12 la seconda semifinale: Pall. Decima – Felino Parma. Poi alle 15 la finale 3°e 4° posto tra le perdenti delle due semifinali e alle 17 la finale per il primo e secondo posto tra le vincenti. La squadra vincitrice della fase regionale acquisirà il diritto di partecipare alle Finali Nazionali del Trofeo CONI a Senigallia dal 21 al 24 settembre.

 

Condividi: