Salute

L’Omeopatia riconosciuta efficace dal governo Svizzero. In Italia é caos.

Il governo svizzero ha una storia di neutralità lunga ed ampiamente rispettata, pertanto i reports di questo governo su argomenti controversi devono essere considerati più seriamente rispetto ad altri reports provenienti da paesi maggiormente influenzati da forze politiche ed economiche. Se si considera che due delle cinque più importanti aziende farmaceutiche del mondo hanno sede in Svizzera, si potrebbe supporre che questo paese possa avere pesanti interessi nei confronti della medicina convenzionale, ma tali assunti sono sbagliati.

Alla fine del 2011, il report del governo svizzero rappresenta la valutazione più completa sulla medicina omeopatica mai scritta da un governo ed è stata appena pubblicata in forma di libro in lingua inglese (Bornhoft e Matthiessen, 2011).

Questo rapporto approfondito ha affermato che il trattamento omeopatico è efficace ed economico e che, le cure omeopatiche dovrebbero essere rimborsate dal programma nazionale di assicurazione sanitaria.

L’inchiesta del governo svizzero sull’omeopatia e sui trattamenti complementari e alternativi (CAM) nasce da un’elevata domanda e da un diffuso utilizzo di trattamenti alternativi alla medicina convenzionale in Svizzera, non solo dai consumatori, ma anche dai medici. Circa la metà della popolazione svizzera ha utilizzato e valorizzato i trattamenti CAM. Inoltre, circa la metà dei medici svizzeri sostiene che i trattamenti CAM siano efficaci. Ancora più significativo, l’85% della popolazione svizzera vuole che le terapie CAM siano riconosciute ed inserite nel programma di assicurazione sanitaria del loro paese.

G.F.

 

Condividi: