Salute

LO STATO DELL’ ARTE NORMATIVO SULLE VACCINAZIONI ALLA LUCE DEL D.L. 18.5.2017

 

1) Le vaccinazioni obbligatorie diventano 12 (senza alcuna ricerca, studio, esame preventivo… niente di niente : 12 vaccini)

2) Saranno condizione di ammissione alle comunità infantili, ovvero asili nido e scuole materne

3) Saranno richieste anche per le scuole elementari e sino alla seconda superiore. Chi non le avrà effettuate sarà ammesso, ma i genitori saranno sottoposti ad una sanzione di diverse migliaia di euro. Quindi : la scuola pubblica sarà solo per obiettori molto RICCHI . Del tutto INCOSTITUZIONALE (come il resto)

4) Quindi non pare proprio questo il modo di fare effetto gregge, ma di fare "cassa", spaventando i cittadini ed i bambini, e demolendo Scuola e Costituzione.

5) Il Governo non propone queste leggi illiberali al Paese attraverso un approfondimento da parte della società civile, o del Parlamento, per una doverosa discussione che questi temi così delicati, relativi alle persone, e di rango costituzionale, meriterebbero.
Procede dritto con DECRETO e colpi di fiducia.  
W la democrazia parlamentare !

6) Il Governo, deliberatamente, senza alcuna discussione parlamentare, ha deciso di andare allo scontro con milioni di cittadini e attaccando le Libertà costituzionali.
Ha di fatto creato una frattura enorme nella popolazione.
E sconcerto nei giuristi.

7) Come ci si coordinerà con i Paesi europei in cui questa legislazione repressiva e infondata non esiste ?

8) Il decreto legge viene emanato dal Governo in caso d'urgenza, senza delega parlamentare, ma proprio per questo il decreto legge deve essere 'convertito in legge' (cioè trasformato in una legge ordinaria) dal Parlamento entro 60 giorni : in caso contrario 'decade' e cessa di essere in vigore. (artt. 76 e 77 Cost.)

9) Non sussisteva alcuna emergenza normativa, poichè al momento non c'è alcuna emergenza sanitaria. Questo è un dato perentorio e indiscutibile

10) Vedremo cosa dirà la Corte Costituzionale allorquando il Decreto sarà convertito in legge. Se sarà convertito.

11) Ora la Scuola pubblica è divenuta il luogo principe della "discriminazione per censo e reddito"

12) Le comunità infantili ora saranno il luogo dei virus e delle malattie da reazione avversa, senza avere attivato alcuno studio o ricerca su rischi e benefici dei vaccini

13) Rimedi legali : Esame da parte della Corte Costituzionale – Esposto per procurato allarme – Impugnazione delle sanzioni irrogate ai genitori 
Sarà residualmente possibile, salvo diverso parere, attivare il Giudice ordinario territoriale (Tribunale), per la lesione dei dirtti alla persona (Cost.) e altri, confidando che il Giudice sollevi il conflitto di costituzionalità
Perde di importanza ogni Ricorso al TAR, salvo casi particolari

Queste riflessioni "a caldo", sono aperte ai contributi di colleghi, di magistrati e di cittadini

avv. Luca Ventaloro

Condividi: