Cronaca

IN BICI OBBLIGATORIO RISPETTARE IL CODICE DELLA STRADA. OCCHIO AGLI ATTRAVERSAMENTI SULLE STRISCE

Scoppia l'estate, o almeno così dicono, ed ecco riapparire in città le biciclette in quantità industriale. Ben vengano perché in questo modo si dà certamente una mano nel tentativo di abbattere l'inquinamento e poi fa bene anche al corpo. Attenzione, però. Perché chi va in bicicletta, giovane o anziano che sia, deve ricordarsi di rispettare il Codice della Strada. Spesso e volentieri vediamo biciclette percorrere tratti in controsenso, oppure ciclisti che parlano al telefonino o peggio ancora attraversamenti pedonali da brivido. Ecco, su questo punto ci soffermiamo. Non si può attraversare in bicicletta.Secondo il Codice della Strada è obbligatorio scendere dalla sella e attraversare la strada sulle strisce camminando e tenendo la bicicletta per mano. Chi non lo fa viola gli articoli 41 e 182 del Codice della Strada, che regolano l’attraversamento sulle strisce pedonali dei ciclisti.

Condividi: