News

Il ministro Minniti a Rimini per discutere del “Patto sulla sicurezza” e della “nuova Questura”

RIMINI – Il Sindaco di Rimini, Andrea Gnassi, ha incontrato questa mattina il Ministro dell'Interno, Marco Minniti, per trovare la soluzione alla questione del trasferimento della nuova sede della Questura in via Ugo Bassi, pronta fisicamente da oltre 10 anni ma mai operativa a causa di un contenzioso senza fine tra Stato e privato realizzatore. Con l'occasione i due hanno affrontato anche il tema del passaggio di categoria della Questura riminese, un innalzamento dalla fascia C alla fascia B che porterebbe ad avere incrementi strutturali e permanenti di mezzi e di organico per la Polizia. Elemento, quest'ultimo, decisivo per una realtà particolare come l'area riminese (340 mila residenti ma oltre 25 milioni di presenze turistiche all'anno tra pernottamenti e escursionisti) per cui l'attuale classificazione risulta inadeguata alle caratteristiche e alle specificità del territorio.

"Ho prospettato al ministro Minniti un percorso preciso", ha spiegato Gnassi"L'area riminese è la piattaforma dell'accoglienza più grande in Europa e la città sta attraversano una fase di forte cambiamento, modificando il suo hardware in numerosi settori, sulla base di un ragionamento: la qualità, i servizi, la cultura sono i principali deterrenti dell'insicurezza e del degrado. I grandi contenitori culturali restituiti alla città e agli ospiti sono sentinelle migliori di qualsiasi jersey o fittone. Dentro questo nuovo modello di sviluppo ci deve essere una nuova dimensione della sicurezza".

Il Ministro ha quindi annunciato che entro fine 2017 sarà personalmente a Rimini, per sottoscrivere con le istituzioni locali e gli organi di Stato il primo e sperimentale "Patto sulla sicurezza di nuova generazione per l'area riminese", che farà da apripista ad altri accordi simili dedicati a territori di fortissima attrattività turistica. In esso, ha detto il Ministro Marco Minniti, convergeranno tutte le azioni, le iniziative, i progetti e i percorsi che definiscono il tema sicurezza in un'area omogenea come quella riminese.

Al termine del vertice il sindaco Andrea Gnassi ha commentato: "Sono molto soddisfatto di questo incontro, perché riusciamo a fare un salto di qualità strutturale in un ambito come quello della sicurezza, strategico per un'area come la nostra. Invece che rincorrere le singole annose questioni, dai rinforzi alle sedi alle emergenze di governo in governo, oggi il salto di qualità decisivo: un intervento strutturato e strategico sulla sicurezza che trova la definitiva 'codificazione' nel 'Patto per la Sicurezza di nuova generazione', che verrà siglato dal Ministro Minniti, un uomo di Governo unanimemente riconosciuto come ministro che conosce profondamente i temi della sicurezza, realista pragmatico ed efficiente. Per Rimini è tutto il territorio un salto di qualità sulla  sicurezza atteso da anni e al passo dei grandi cambiamenti che il territorio ha già fatto su altri fronti e ora finalmente sulla sicurezza".


 

 

Condividi: