Sport

IBFA WORLD 2017 – Magicamente realtà

Il 29 Ottobre 2017 si è svolto il 20° IBFA World Championship, ossia il Campionato Mondiale di Bodybuilding al Pala Cavicchi di Roma. La cornice della Capitale, risulta sempre molto suggestiva per questo grande evento. Atleti di tutto il mondo si incontrano e si scontrano sul palco a suon di pose. La “routine” di ogni atleta, ossia la coreografia che sceglie individualmente colui che compete, per vincere l'ambita statuetta, è sempre accompagnata da musiche di alto gradimento, risultando così più avvincenti e suggestive le esibizioni. Dalla Grecia grandi atleti hanno intonato il posing sul sirtaki ad esempio. Tutto è contorniato da colori, monili luccicanti per le donne, costumi di gara sempre più preziosi, sorrisi e soprattutto muscoli. Già dal corridoio puoi socchiudere gli occhi e immergerti in questa magia, il cuore batte forte ad ogni passo, fino a giungere sotto quel palco calcato da atleti di alto livello. Questa giornata é caratterizzata dalla professionalità della giuria capitanata dal Prof. Biagio Filizola, Presidente e Fondatore della IBFA, nonchè organizzatore dell'evento e grandissimo BodyBuilder italiano.

Il Prof. Biagio Filizola è una persona davvero fantastica, ad ogni edizione riesce a stupire il pubblico e i partecipanti, diventando da sempre sinonimo di lealtà e di sana e vera competizione sportiva. Una realtà che lui egregiamente riesce ad arricchire appassionando sempre più giovani e meno giovani a questa disciplina sportiva. L' IBFA non ha confini, non ha pregiudizi, non ha restrizioni di alcun genere. Vi è rispetto e amicizia nei confronti dell'atleta che è come se si sentisse a casa. Il clima è autorevole nei giudizi e festoso tra i concorrenti provenienti da tutto il mondo. Possiamo notare abbracci e foto tra i vari esponenti di tutte le nazionalità, appena scendono dal palco, in conformità al giusto equilibrio tra competizione e umanità. Gli atleti iscritti alla competizione sono sempre più numerosi.

La federazione IBFA ha delegazioni e consensi in Spagna, Isole Canarie, Grecia, Polonia, Croazia, Svizzera, America, Slovenia, India, Australia, Regno Unito, Sud Africa, ecc. Il programma ha avuto inizio dal mattino fino alle 23:00. Ore volate tra odori di emozione e sportività. Ogni anno viene assegnato il Premio Grimek, vinto in questa edizione dalla grande icona sportiva Ruggero Mantelli. Durante le competizioni dalla Spagna Cristian Duarte vince la categoria Taglie Medie, con il suo allenatore Blas Garcìa Duarte che lo incitava nel posing durante la gara. Kelvin Hinde dal Regno Unito vince la sua Categoria e la Battaglia dei Giganti 2017. Con grande gioia di Martyn Brown (IBFA UK President) . Marco Saglinbene, orgoglio tutto made in Italy, vince l'Overall Body Building. Nelle categorie H/P che significa altezza/peso, nella -173 kg 0 vince lo spagnolo Regalado Manuel, mentre nella + 4 kg l'italiano Fabrizio Sorvillo, spiazza gli altri concorrenti. Nella + 173 kg 0 il primo posto è stato ottenuto dall' ungherese Gasperics Zoltan, mentre nella +6 Il Ceco Lubomir Krhut innalza la statua gloriosa. L' Overall Altezza/Peso è stato ottenuto da Lubomir Krhut (CZ). La grandiosa Antonella Lizza vince Miss over 50, confermando la sua stellare forma fisica.

 

L' Overall Masters a Maker Jason (UK) e l'Overall Ms World a Kollia Nora (GR). Mentre il DION FRIEDLAND’S AWARD BEST POSER è stato ottenuto da Thierry Dino, Lizza Antonella e Frasca Francesco. Numerose le categorie con tanti altri grandi nomi al podio. Dion Friedland ottiene il terzo nella Over 70 , Over 65 e Over 60. Egregio il lavoro dei Giudici, a rotazione, tra cui citiamo Dario La Grassa, Sandra Caputo, Giulia Cima, Monica Montalbano, Lorenzo Conter, Dion Friedland, Brigitta Groff, Martyn Brown, Ascanio Vernati, Silvano Ruggeri, Diego Di Guida, ecc… L'appuntamento con L'IBFA proseguirà al Gran Prix International, domenica 10 dicembre nella splendida Sapri al Cineteatro Ferrari.

A cura di  Dott.ssa Agnese Monaco

Condividi: