Economia

Estate 2017, aumentano arrivi e presenze sulla riviera romagnola rispetto all’anno scorso

RIMINI – Al primo settembre si tirano le somme dell'estate 2017 in riviera. La stagione turistica ha fatto segnare rispetto all'anno scorso un incremento, tra maggio e luglio del 7,8% di arrivi e del 5,5% di presenze, mentre da inizio anno si è registrato il 10,5% in più di arrivi e il 7,1% in più delle presenze. Ottimi risultati dunque, certificati dai dati sul movimento turistico nelle strutture ricettive rilevati dall'Osservatorio Turistico Regionale dell'Emilia-Romagna. I dati si basano su resoconti diretti di operatori alberghieri ed extra-alberghieri, e su resoconti indiretti come gli arrivi aeroportuali, ferroviari, autostradali, la vendita di alimenti e bevande per le strutture di ospitalità e il quantitativo di energia elettrica utilizzata.

L'assessore regionale al Turismo, Andrea Corsini, ha dichiarato: "Questi primi sette mesi all'insegna di una notevole crescita dei flussi in Riviera, in termini di arrivi e di presenze sia nazionali che internazionali, sono frutto di una politica turistica fondata su strategie mirate a sostenere un'offerta nel suo complesso in grado di rispondere all'attuale domanda".

Condividi: