Cronaca

CHETAMINA E MARIJUANA NEL PACCO DELLE CHEWING GUM: MANETTE ALLA FESTA IN SPIAGGIA DI S. GIULIANO

Era ricercato in virtù di un mandato di cattura emesso nei suoi confronti  per spaccio di sostanze stupefacenti, l’uomo tratto in arresto da una volante della Polizia di Stato nel primo pomeriggio di ieri durante un controllo su strada in zona San Giuliano. L’uomo, un 29enne di origine marocchina, ha in un primo momento dichiarato agli agenti di essere di nazionalità albanese, ma i successivi accertamenti hanno permesso di stabilirne la reale identità e per lui – dopo gli atti di rito – si sono aperte le porte del carcere ove è stato condotto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.-Durante la serata invece un secondo spacciatore è stato bloccato da una pattuglia di poliziotti in servizio allo “SKYY VODKA BEACH FESTIVAL”, l’evento musicale tenutosi sulla spiaggia di San Giuliano nella serata/nottata di ieri e che ha visto la partecipazione di migliaia di giovani; l’uomo, un 34enne milanese, è stato fermato durante i controlli a cui tutti i partecipanti all’evento sono stati sottoposti e dal suo zainetto è saltato fuori una confezione per chewing gum, all’interno del quale erano celate 40 pastiglie di chetamina, una droga sintetica, accuratamente incelofanate ed alcune dosi di marijuana, droga che evidentemente l’uomo avrebbe spacciato  nel corso della serata. Al termine degli accertamenti è stato quindi tratto in arresto.

Condividi: