Cronaca
    Giovedì , 30 Novembre 2017     12:17

Cesena: torna a casa con la figlia piccola e trova i ladri

CESENA – È rientrata a casa assieme alla figlia piccola e, una volta aperta la porta, si è ritrovata la luce delle torce di due ladri puntata in faccia. È quanto accaduto a una donna di Cesena nella serata di martedì scorso, appena rientrata nel suo appartamento in via Don Giovanni Verità. Quando ha capito di non essere sola in casa, ha iniziato a gridare, mettendo in fuga i due ladri che si sono dileguati facendo al contrario il percorso fatto per entrare nell'appartamento, ovvero scalando la grondaia fino a raggiungere il terrazzino della donna al primo piano e forzando poi la porta finestra. I ladri sono poi fuggiti verso via IV Novembre.

Nella fuga si sono anche imbattuti in un commerciante che avrebbe tentato di fermarli: in risposta, i due lo avrebbero minacciato con un punteruolo, probabilmente lo stesso utilizzato per forzare la porta finestra dell'appartamento. I ladri sono riusciti a portar via alcuni anelli, un orologio e una catenina.

La donna, terrorizzata dalla scena, è riuscita almeno a impedire che la figlia vedesse i ladri; alla piccola ha dovuto spiegare solo il motivo per cui la camera da letto era stata messa a soqquadro.

Condividi: