Sport
    Lunedì , 4 Dicembre 2017     16:02

[calcio] Promozione E.R. Girone D – Stella Vs Reno, 0 – 2.

Il Reno segna due reti nei primi 20 minuti e la Stella, in 10 uomini per tutto il secondo tempo, non riesce a reagire.

Primo tempo:

8’ – Reno in avanti: azione sulla fascia destra, cross al centro per Bertilotti che si fa trovare pronto al limite dell’area piccola, Martin per la Stella riesce a contrastare. Pericolo scampato per i padroni di casa

15’ – GOL RENO: una bella verticalizzazione della squadra ospite libera Bertilotti che corre veloce alle spalle della difesa avversaria, arriva in area e incrocia bene con il sinistro, Temeroli riesce solo a sfiorare. Palla in rete: 0 – 1 Reno.

18’ – GOL RENO: Ancora Reno in avanti con una bella cavalcata sulla fascia destra di Carioli che arriva sul fondo e mette in mezzo, la palla arriva a Savelli che non sbaglia il tap-in sotto porta. 0 – 2 Reno.

26’ – Stella in avanti: Bel lancio di Mussoni, Gabellini in area controlla e calcia sul corpo di Sanzani che è bravo ad intervenire in uscita.

27’ – Ci prova ancora la Stella con Garcia Rufer che calcia al volo una palla che si era alzata sugli sviluppi di una mischia al limite dell’area, il pallone viene ribattuto in angolo dalla difesa. Brivido.

29’ – Azione del Reno sulla sinistra: incursione palla al piede di Acquaviva che arriva sul fondo e crossa al centro, ci arriva Savelli ma il colpo di testa è debole e finisce facile tra le braccia di Temeroli.

39’ – Azione Stella: Greco si libera bene al tiro dal limite ma calcia fuori alla sinistra di Sanzani.

41’ – Espulso Angelini (Stella) per doppia ammonizione.

42’ – Reno in attacco: Bell’azione di Rispoli che libera il sinistro dal limite e colpisce il palo, sulla ribattuta arriva Savelli che spinge in rete ma l’arbitro fischia fuorigioco.

Secondo Tempo:

46’ – Stella in Avanti: si libera bene Greco dal limite ma calcia alto.

56’ – Punizione per la Stella dai 40m: Ci prova Mussoni che calcia forte rasoterra, la palla spizza tra i piedi dei difensori ospiti e in qualche modo arriva tra le braccia di Salvemini.

61’ – Punizione Stella dai 30m: Questa volta ci prova Ferraro che indirizza bene ma il tiro è debole e Salvemini neutralizza.

66’ – Reno in avanti: Gli ospiti lavorano bene un pallone in contropiede liberando Savelli a tu per tu con Temeroli che però è bravo ad intervenire in uscita e respingere il pericolo.

67’ – Ci prova la Stella con Greco che ancora una volta si libera al tiro dal limite ma calcia alto.

68’ – Reno pericoloso: Carioli in volata entra in area ma Fabbrucci lo ferma con una bella diagonale difensiva.

72’ – La Stella ci riprova: Mariani si libera bene dal limite ma il tiro finisce di poco a lato, brivido.

79’ – Sempre Stella: Ancora Mariani ne salta 3, entra in area ma Salvemini in uscita devìa in angolo.

81’ – Contropiede Reno: Lancio dalle retrovie, sponda di Savelli che libera Acquaviva in area ma il terzino del Reno calcia alto da buona posizione.

83’ – Punizione da dentro l’area per il Reno: Disattenzione di Temeroli che prende con le mani un retropassaggio di un compagno. Francisconi spara alle stelle.

85’ – Reno in attacco: bell’azione sulla fascia destra per il Reno, un traversone teso arriva dalle parti di Cacchi che impatta il pallone a un metro dalla porta ma Temeroli respinge con un mezzo miracolo. L’arbitro vede un fallo di mano dell’attaccante, quindi ferma il gioco e lo ammonisce.

88’ – Stella in avanti: De Martino si libera di un avversario con un sombrero, arriva a tu per tu con Salvemini, calcia, ma il portiere riesce miracolosamente a deviare in angolo con i piedi, brivido.

93’ – Punizione dal limite per il Reno: L’ultimo brivido della partita è una punizione dal limite per il Reno che Temeroli con una prodezza spinge sul palo.

Migliori in campo: Crescentini (Stella), Bertilotti (Reno).

La Stella in casa non riesce a regire dopo un uno/due impetuoso nei minuti iniziali inflitto da un buon Reno che ha subito indirizzato la partita. Grazie a questa vittoria il Reno pensa in grande agguantando il terzo posto in classifica, la Stella perde terreno.

S.P.

 

Condividi: