Cronaca

BONUS ACQUA A SANTARCANGELO: FINO AL 30 SETTEMBRE LE RICHIESTE DI CONTRIBUTO

Sono aperti termini per richiedere il bonus acqua, una deduzione rivolta a famiglie in difficoltà che si applica direttamente in bolletta. Per il 2017 possono chiedere il rimborso i residenti nel Comune di Santarcangelo con Isee non superiore a 10.000 euro, intestatari di un’utenza idrica di tipo domestico riferita all’alloggio di residenza (sono ammissibili anche le domande riferite a utenze condominiali). I cittadini extracomunitari devono inoltre essere in possesso di carta di soggiorno o permesso di soggiorno con validità almeno annuale. È possibile presentare domanda fino al 30 settembre 2017 all’ufficio Protocollo (aperto dal lunedì al sabato dalle 8 alle 13) o – per assistenza alla compilazione – ai Servizi sociali del Comune di Santarcangelo (aperto lunedì, mercoledì e venerdì dalle 8,30 alle 12,30).

Tornano anche le agevolazioni sulla tassa rifiuti per cittadini e utenze non domestiche. Per le utenze domestiche possono presentare domanda di riduzione fino al 30 giugno tutti i contribuenti il cui Isee non superi i 13mila euro. Per la richiesta di esenzione, invece, è necessario avere più di 65 anni, oppure che il proprio nucleo famigliare comprenda persone totalmente o permanentemente inabili al lavoro o con invalidità non inferiore al 67 per cento o, infine, che il proprio nucleo famigliare sia inserito in un progetto dell’assistente sociale. È inoltre necessario dichiarare di essere proprietari o usufruttuari solo dell’abitazione in cui si risiede, oppure di essere in affitto. Anche per richiedere l’esenzione dal pagamento della Tari è necessario avere un Isee non superiore a 13mila euro.

Per le utenze non domestiche, invece, è possibile presentare domanda di agevolazione fino al 17 luglio. Il contributo è rivolto a imprese in difficoltà finanziaria e a nuove imprese aperte nelle frazioni dopo il 1° gennaio 2016. Per ulteriori informazioni è possibile consultare la guida ai servizi sul sito del Comune, mentre per la consegna delle domande occorre rivolgersi all’Ufficio tributi (tel. 0541/356.273 – aperto il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 10 alle 13 e il giovedì dalle 15 alle 17 su appuntamento).

Condividi: