Cronaca
    Venerdì , 8 Giugno 2018     12:34

Bologna: Borseggiatrice bulgara arrestata sull’autobus dai Carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Bologna San Ruffillo hanno arrestato una diciannovenne bulgara per tentato furto aggravato. E’ successo ieri mattina, quando una squadra di Carabinieri esperti nello scovare i borseggiatori, ha notato la giovane che si stava aggirando con fare sospetto assieme a un’altra ragazza nei pressi della fermata dell’autobus di via Rizzoli che in quel momento era gremita di persone, soprattutto anziani in attesa dell’autobus. 
Quando questo è arrivato, le due ragazze sono salite. Anche i Carabinieri, che ovviamente indossavano abiti civili, hanno fatto lo stesso, fingendo di essere normali viaggiatori. Le due malviventi, nonostante la giovane età, hanno agito da professioniste: la diciannovenne ha spinto la complice che a sua volta è andata addosso a un’anziana. Mentre la vittima si accertava di cosa fosse accaduto, la diciannovenne le sfilava il portafogli dalla borsa. Nel frattempo, l’autobus è ripartito. A quel punto i Carabinieri sono intervenuti. 
La diciannovenne, gravata da precedenti di polizia, è stata tradotta in camera di sicurezza in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto, mentre la diciassettenne è stata trasferita presso una struttura per minorenni.

 

Condividi: