Cronaca

BIAGINI SI TOGLIE QUALCHE SASSOLINO DALLA SCARPA

Non è stato un j'accuse, quello dell'avv. Roberto Biagini verso la maggioranza, ma una sottolineatura

che potrebbe mettere in imbarazzo chi ne ha impedito la candidatura e messo in disparte con un'azione

tutt'altro che democratica.

Sui nomadi si è deciso di non decidere perchè non c'era unità d'intenti nella maggioranza.

Poi il "miracolo" ma ci si è accorti che la soluzione proposta ha sollevato l'indignazione di varie frazioni della città.

Il bello é che a parole tutti son democratici ed accoglienti, nei fatti nessuno vuole i Sinti vicini di casa, soprattutto i rappresentanti della maggioranza.

 

 

Condividi: