Cronaca

ASSOLTO DALL’ACCUSA DI PECULATO IL SINDACO DI SAN LEO MAURO GUERRA

Assoluzione con formula piena perché il fatto non costituisce reato, da parte del Gup di Rimini nei confronti del sindaco di San Leo, Mauro Guerra accusato di concorso in più fatti di peculato legato ai compensi per la realizzazione del Parco Fotovoltaico Comunale, affidata alla partecipata San Leo Energia e Futuro. "Esprimo grande soddisfazione per la sentenza emessa mercoledi 19 luglio dal Gup del Tribunale di Rimini – si legge in una nota dello stesso Guerra – che" al termine del procedimento con rito abbreviato, "mi ha assolto dall'odiosa accusa di concorso in più fatti di peculato, nonché i miei rallegramenti perché è stata fatta giustizia". "Da uomo delle istituzioni quale sono – aggiunge il primo cittadino di San Leo – ho riposto fin dall'inizio la massima fiducia nella Giustizia". Quindi, conclude, "ho voluto spazzare via ogni ombra sul mio operato, affinché non rimanesse onta alcuna. Ora posso dire che volevo esattamente la pronuncia che è stata data".

Condividi: