Cronaca
    Sabato , 25 Novembre 2017     10:21

235 morti nel Sinai (Egitto) – Presa d’assalto una moschea

Quattro fuoristrada arrivano davanti a una moschea sufi nel Sinai, sono minuti di devastazione: una sparatoria incessante e ordigni che esplodono a raffica lasciano senza vita 235 persone, questo è il dato ufficiale, un centinaio i feriti. Non ci sono rivendicazioni al momento ma sembrerebbe l’ennesimo attacco dell’Isis.

Il presidente egiziano ha già promesso una risposta altrettanto cruenta. In un discorso alla nazione tramite le reti televisive, infatti,  il capo di stato ha annunciato un attacco brutale, ancora più imponente della guerra che tutto l’Egitto sta attuando contro il terrorismo.

Condividi: